Albo dei Giudici Popolari

Iscrizione all'Albo dei Giudici Popolari

Iscrizione Albo Giudici Popolari

Il giudice popolare è un cittadino italiano chiamato a comporre la Corte d’Assise e la Corte d’Assise e d’Appello. La domanda di iscrizione può essere presentata negli anni dispari presso l’ufficio elettorale che, provvederà a trasmettere il tutto presso le Corti di competenza, per la successiva formazione degli Albi definitivi. Ulteriori informazioni sul sito del Ministero di Grazia e Giustizia.

Chi può richiederla:

Possono richiedere l’iscrizione all’albo tutti i cittadini italiani elettori con i seguenti requisiti:

  • cittadinanza italiana e godimento dei diritti civili e politici;
  • buona condotta morale;
  • età non inferiore ai 30 e non superiore ai 65 anni;
  • adempimento agli obblighi scolastici per i Giudici della Corte d’Assise, mentre per i giudici popolari di Corte d’assise d’appello, è richiesto titolo di studio superiore.

Non possono fare richiesta di iscrizione all’Albo, i seguenti cittadini :

  • i magistrati e i funzionari in servizio all'ordine giudiziario;
  • gli appartenenti alle forze armate e alla polizia;
  • i membri di culto e religiosi di ogni ordine e congregazione.

Come richiederla:

Per la richiesta di iscrizione è necessario compilare l’apposito modulo e presentarlo presso l’ufficio elettorale entro il 31 Luglio degli anni dispari.

Costi

L’iscrizione è gratuita.

Tempi di iscrizione

L’iscrizione è accolta contestualmente alla presentazione della richiesta e verrà trasmessa in elenco ai presidenti della Corte d’Assise e della Corte d’Assise e d’Appello per la formazione degli Albi definitivi.

Normativa di riferimento

  • DLgs 51/1998
  • Legge 287/1951.


Condividi:
<