Articoli

GESTIONE DEI RIFIUTI PAZIENTI COVID-19: NUOVE DISPOSIZIONI OPERATIVE

GESTIONE DEI RIFIUTI PAZIENTI COVID-19: NUOVE DISPOSIZIONI OPERATIVE

GESTIONE DEI RIFIUTI PAZIENTI COVID-19: NUOVE DISPOSIZIONI OPERATIVE

Si comunica a tutte le utenze che a partire dal 18.03.2022, ricorrono le condizioni per ristabilire il regime ordinario delle raccolte, con opportune raccomandazioni per quelle con presenza di positivi al covid-19 con mantenimento della raccolta differenziata, come specificato nel richiamato documento dell’Istituto Superiore di Sanità.

Si raccomanda che nelle abitazioni in cui sono presenti soggetti positivi a Covid-19, si pongano in essere le procedure della raccolta differenziata con i seguenti opportuni accorgimenti:

− confezionare tutte le tipologie di rifiuti secondo le regole vigenti sul territorio relative alla raccolta differenziata in modo da non danneggiare e/o contaminare esternamente i sacchi.

Per tutte le frazioni dovranno essere utilizzati almeno due sacchetti uno dentro l’altro (della stessa tipologia prevista per la frazione raccolta) o in numero maggiore in dipendenza della loro resistenza meccanica;

− Per le frazioni conferite sfuse (vetro e barattolame, carta e cartone), vista la perdita di infettività del virus sui materiali nel giro in media di 2 giorni, si consiglia il conferimento del rifiuto dopo

almeno 2 giorni dall’utilizzo;

− fazzoletti di carta, carta in rotoli, mascherine e guanti, tamponi per test per autodiagnosi Covid19, ecc. dovranno essere inseriti in una busta separata e chiusa, prima di essere introdotti nel sacco dei rifiuti indifferenziati.

Tale scelta è stata determinata per limitare il più possibile errori nella raccolta e nel conferimento dei rifiuti a salvaguardia della sicurezza in ambito domestico e della salute degli operatori ecologici addetti alla raccolta dei rifiuti.

Si raccomanda in generale di i) chiudere adeguatamente i sacchi eventualmente utilizzando guanti monouso; ii) non schiacciare e comprimere i sacchi con le mani; iii) evitare l’accesso di animali da

compagnia ai locali dove sono presenti sacchetti di rifiuti; iv) far smaltire il rifiuto dalla propria abitazione con le procedure in vigore sul territorio.

I guanti monouso utilizzati per l’operazione dovranno essere rimossi rovesciandoli (per evitare che vengano a contatto con la cute) ed essere eliminati nel successivo sacco di rifiuti indifferenziati.

 

Condividi: