Articoli

COOPERATIVA DI COMUNITÀ: DISCUTIAMO ASSIEME 4 PROPOSTE | Sabato 2 aprile, ore 18

COOPERATIVA DI COMUNITÀ: DISCUTIAMO ASSIEME 4 PROPOSTE | Sabato 2 aprile, ore 18

COOPERATIVA DI COMUNITÀ: DISCUTIAMO ASSIEME 4 PROPOSTE | Sabato 2 aprile, ore 18

Vogliamo che a Ortueri nascano nuovi posti di lavoro, crescano le aziende esistenti e aumenti il benessere della popolazione. Una Cooperativa di Comunità potrebbe essere una soluzione per provare a farlo. Si tratta di nuova forma di impresa che sta funzionando in altri piccoli paesi d’Italia, all’interno della quale ogni socio/a contribuisce a seconda delle sue capacità e compatibilmente con i suoi impegni, guadagnando per ciò che lavora o per il servizio che offre

Sabato 2 Aprile, alle ore 18, presso la sala consiliare, tutta la cittadinanza è invitata a discutere sulle quattro proposte sviluppate dagli ortueresi che hanno partecipato agli incontri del progetto Framentu:

  1. Una squadra di lavoro e produzione agricola che abbia come principali attività: seguire il processo produttivo delle vigne, valorizzare la biodiversità delle colture ortofrutticole e creare un orto cooperativo per produrle, occuparsi di altre lavorazioni necessarie nelle nostre campagne e boschi. 
  2. Un laboratorio di produzione di pane e dolci tipici, che abbia come principale attività quella di valorizzare i prodotti, trasmettendo alle giovani generazioni i saperi del passato e creando nuove opportunità lavorative. 
  3. Un servizio di turismo e di rigenerazione attiva, che abbia l’obiettivo di creare esperienze turistiche legate al territorio, ai suoi prodotti agroalimentari, artigianali, ai suoi beni ambientali e culturali.  
  4. Un servizio di gestione del Parco dell’Asino Sardo che si affianchi alla futura attività di équipe specialistica per l’onoterapia e alle attività turistiche.

A seguito di questo e di altri momenti di discussione, verranno aperte le adesioni e ci sarà un accompagnamento tecnico da parte di esperti di Confcooperative per avviare il progetto.  

Vi aspettiamo!








Condividi: